Burocrazia Svizzera

LAVORO IN SVIZZERA

La burocrazia del sistema svizzero

lavoro in svizzera


Burocrazia Svizzera

Si dice sempre che la burocrazia svizzera è quanto di meglio ci sia per gli imprenditori. Ma non sempre è vero

Non è sempre così

Molti, per non dire tutti gli imprenditori italiani, si lamentano della burocrazia. Ed è questo uno dei motivi per cui molti vorrebbero delocalizzare in Svizzera. Ma la burocrazia svizzera è davvero così perfetta? Stando ad uno studio sembra di no. E questo conferma che, forse, è un'abitudine generale quella di non essere mai contenti di questo aspetto. Ma ciò che emerge da uno studio commissionato dalla SECO, Segreteria di Stato dell'Economia alla GfK AG (società di ricerche) e abbastanza sorprendente. Su oltre 1800 imprese interpellate oltre il 54% sostiene che i costi della burocrazia svizzera siano troppo alti. Tutto il mondo è paese o davvero la burocrazia, per sua natura, è destinata a non fare mai contenti gli imprenditori?

Nei dettagli

Cercando di capire meglio, vediamo di scoprire cosa della burocrazia svizzera è considerato troppo oneroso. Per quanto riguarda le varie regole e norme legali le imprese dicono che l'onere amministrativo in Svizzera sia eccessivo soprattutto in questi settori:

  • igiene alimentare
  • costruzioni
  • formazione professionale
  • imposta sul valore aggiunto

A sorprendere sono due elementi prima di tutto e cioè che già nel 2012 (anno in cui fu fatto il primo sondaggio) gli imprenditori avevano segnalato le stesse cose e, secondo, che da allora lo scontento è ulteriormente aumentato.

La quasi unanimità degli imprenditori interpellati sull'argomento "burocrazia svizzera" lamenta un ulteriore aumento delle spese burocratico-amministrative legate alle legislazioni bancarie e finanziarie. E si sa che, per un imprenditore, l'aspetto finanziario ha un peso sempre maggiore.

Barometro burocratico

Si chiama proprio così ed è un vero e proprio insieme di studi di cui la Svizzera ha sentito l'esigenza. Segno che il problema è vissuto come qualcosa di serio. Tale barometro ha portato alla stesura di un report chiamato "Sgravio amministrativo delle imprese" e la cui base è proprio un sondaggio basato su domande sempre uguali ma ripetute a scadenze regolari. Le imprese sono interpellate regolarmente su quelli che sono percepiti come eccessivi costi burocratici sui tre livelli:

  • confederale
  • cantonale
  • comunale

Il prossimo rapporto dovrebbe essere entro la fine del 2015 e, in base a quello, non si escludono correzioni per abbassare gli oneri amministrativi proprio in base alle indicazioni delle imprese.



Scrivici se hai domande o commenti su questa pagina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nome * Email * Commento